Curiosità News

Il primo reato spaziale della storia: L’astronauta McClain hackera un conto corrente dall’Iss

Il primo reato spaziale della storia riguarda l’hackeraggio informatico e bancario commesso a bordo della stazione internazionale (Iss) dall’astronauta pluridecorata statunitense Anne McClain (in foto).

La donna avrebbe violato, utilizzando i computer in orbita, il conto corrente della propria ex moglie, Summer Worden, una ex 007 residente in Kansas.

Ora il caso apre una questione giuridica non indifferente: a chi appartiene la giurisdizione in caso di un reato compiuto nello spazio?

LEGGI TUTTO SU IL QUORUM