Comunicati Stampa

Disponibile online il singolo “Love Buzz”, nuova collaborazione tra Lilith e la ghost-band dei Jilania Nation

Originariamente pubblicato da un gruppo olandese di rock psichedelico, gli Shocking Blue, “Love Buzz” suscitò l’inatteso interesse di Kurt Cobain e dei suoi Nirvana, che ne fornirono un proprio arrangiamento nell’album di esordio, “Bleach”.

Giunti al terzo capitolo del loro sodalizio (che arriva dopo la rilettura “psicomagica” del classico “Light My Fire”), Lilith e i Jilania Nation ne propongono una versione molto contemporanea nei suoni e nelle intenzioni.

Essa risulta particolarmente essenziale e potente, a partire da una copertina dove campeggia l’Ouroboro, ovvero quel Serpente che in diverse mitologie simboleggia l’ineffabile eternità del Cosmo, con quel suo infinito mordersi la coda che allude alla sua infinita capacità di rigenerarsi. Ma è in tutta l’incisione, in realtà, che il segreto leitmotiv del Serpente risulta protagonista: “Ne farò sicuramente il mio simbolo personale, il mio brand!”, chiosa ad esempio sorridendo la vulcanica cantautrice romana “Sempre bistrattatissimo, temuto e demonizzato ma come personaggio praticamente presente in tutti i miti del mondo, spesso perfino come eroe positivo… Insomma, chi meglio di lui per rappresentare la mia Lilith?”.
“Anzi”, continua poi, sempre più appassionata “Vi rivelo un segreto (parlando proprio di Lilith, della Genesi e di certi scherzi epocali). Ricordate il Serpente dell’Eden, cosi convincente nello smontare la falsa pace coniugale di Adamo più tutti i precetti divini?! Bene, ora chiedetevi CHI ERA DAVVERO (certo non quel dilettante di Belzebù o simili) e soprattutto immaginatevi quali parole suadenti usò per guadagnarsi l’attenzione di Eva…

I need you like a desert needs rain;
Would rather like to die.
Darling I hurt when I do not see you,
So spread your wings and fly.
Can you feel my love buzz?
Can you feel my love buzz?

(Davvero avevate indovinato? Bravissimi, ne ero certa!!!)”.

Tra ironia e sonorità vagamente afrohouse, merito anche di una band con accenti funky e world music come i misteriosi Jilania Nation, la canzone si snoda con andamento sinuoso, ciclico e quindi perfettamente aderente al tema. Il brano è stato sia registrato che mixato presso il WIZ Studio di Roma, con l’arrangiamento e la realizzazione in studio di Roberto “Wiz” Valle e l’ausilio del Jilania Nation Team.

Ascolta LOVE BUZZ su SPOTIFY
https://open.spotify.com/album/4SIyaiB8kPOPhAgLUccC2N

Guarda il video su YouTube
https://youtu.be/fkWLyUfRvX8

Le Tentazioni della Luce. Il Richiamo del Serpente.
“Love Buzz” by Lilith & Jilania Nation
Dal 29 Luglio 2022 in vendita online su tutte le principali piattaforme digitali.
Press Release by Marco Tirinelli: marco.tirinelli@yahoo.it

FONTE STAMPA: SENDPRESS