Comunicati Stampa

C’è la Federazione Nazionale TSRM e delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione

C’è una novità tra gli ordini professionali, a garanzia di ogni cittadino: è nata la Federazione Nazionale TSRM PSTRP un maxi ordine di tutti i professionisti sanitari.

Ne abbiamo parlato con Alessandro Beux, presidente della Federazione Nazionale: “I vantaggi di riunire in un unico Ordine gli operatori di 19 professioni della salute sono sostanzialmente tre. Il primo è un censimento puntuale dei soggetti abilitati a operare sul territorio italiano; il secondo è relativo alla inter-professionalità, cioè il collegamento e la collaborazione stretta tra professioni che si trovano a operare nello stesso luogo fisico, ma che, venendo formate e avendo contesti associativi e istituzionali differenti, finora rimanevano confinate ciascuna nel proprio ambito; il terzo vantaggio è la condivisione delle risorse, che andrà a vantaggio dell’efficienza e, soprattutto, della qualità e della sicurezza delle prestazioni sanitarie”.

Un altro importante vantaggio del cosiddetto maxi-ordine è relativo alla formazione continua, importante per il mantenimento e l’aggiornamento delle competenze dei professionisti. “D’ora in poi, chiunque potrà andare sul nostro sito http://www.tsrm.org e, attraverso l’albo unico nazionale, verificare se il professionista sanitario a cui si sta rivolgendo è iscritto ad uno dei 61 Ordini territoriali: è un’operazione di grande trasparenza”.