Scienza e Tech

Bitcoin e criptovalute 6 domande e risposte

Si sente spesso parlare di Bitcoin, Criptovalute, Blockchain… ma di cosa si tratta? Nell’era del digitale anche le transazioni monetarie si sono adeguate alle nuove tecnologie e sembrano essere un preludio di quella che un giorno potrebbe essere la normalità, oltre a costituire un’ottima fonte di investimento.

In questo breve articolo andremo a esaminare le curiosità e le domande più frequenti per scoprire e per fare chiarezza su un tema tanto attuale, quanto interessante.

Cosa è il Bitcoin?

Bitcoin (BTC) è la prima criptovaluta della storia, ovvero una valuta “digitale”.

Se il termine Bitcoin è utilizzato con l’iniziale maiuscola si riferisce alla tecnologia, mentre se minuscola (bitcoin) si riferisce alla valuta in sé, ne esistono infatti diverse. Gli esperti di finanza però non amano chiamarla moneta, preferiscono utilizzare il termine mezzo di scambio.

Come funziona la tecnologia dei Bitcoin?

Si tratta di un sistema elettronico, detto Peer-to-Peer, costituito da reti i cui nodi sono i computer utilizzati dagli utenti. Su questi computer vengono eseguiti appositi programmi che svolgono funzioni di portamonete. Non c’è una gestione di tipo “centralizzato”, le transazioni infatti avvengono direttamente tra le due parti interessate senza l’intervento di terzi.

Come si compra il Bitcoin?

L’acquisto è piuttosto semplice, si possono utilizzare diversi metodi di pagamento, basta rivolgersi ad un punto di scambio. Il principio è lo stesso che per le normali transazioni: queste attività acquistano i Bitcoin a un prezzo inferiore e lo rivendono a un prezzo più alto. In rete esistono tantissimi punti di scambio, siti e piattaforme che vi permettono con facilità di acquistare Bitcoin.

Quindi come si tracciano gli scambi di Bitcoin?

Il sistema di registrazione delle transazioni è basato sulla tecnologia Blockchain, una sorta di libro mastro digitale trasparente in cui tutte le transazioni di Bitcoin sono memorizzate in modo permanente. Nello specifico si tratta di una struttura dati condivisa e immutabile (i dati una volta registrati non si possono modificare, né eliminare), la cui integrità è garantita dall’uso della crittografia. Garantendo un’ampia sicurezza contro l’hackeraggio.

Come si determina il valore dei Bitcoin?

È molto semplice, il valore è determinato unicamente dalla leva domanda e offerta, tracciata dalla tecnologia Blockchain. Questo rende impossibile la svalutazione del valore dovuta all’ammissione di nuova moneta.

Cosa posso fare con le Criptovalute?

Si possono usare per la compra/vendita come ogni altra moneta. Gli utilizzi sono infiniti: dai semplici acquisti, come per una pizza, ad investimenti in borsa. Esistono network di criptovalute che permettono addirittura delle creazioni di contratti intelligenti, ad esempio per la creazione di un dominio o per le piattaforme crowdfunding. I Bitcoin sono davvero utili e versatili.

Ovviamente serve un po’ di pratica e di conoscenza del settore, ma le criptovalute rappresentano un sistema che è destinato a imporsi sempre di più nel mondo attuale e a coinvolgere fette di mercato sempre più consistenti.